Campioni regionale Under 18 AICS

01 luglio 2019

La nostra squadra Under 18 si laurea campione regionale AICS

Nella fantastica cornice dell’Athena Resort in provincia di Ragusa, la A.D. Polisportiva Aretusa Basket si laurea
Campione Regionale U18 AICS. Due giorni intensi per i nostri ragazzi, allenati da Claudio Troia e Angelo
Valerio, che dopo una cavalcata trionfale nella seconda fase del torneo, superate la Tauro Taormina nei
quarti di finale e i Bulldogs di Carlentini in semifinale, riescono a portare a casa il titolo di campioni regionali
superando la Invictus Palagonia col punteggio di 70-60.
Il caldo, si è giocato alle 9 del mattino, ha avuto un ruolo importante nel corso della gara, con numerose
interruzioni per consentire ai ragazzi di rinfrescarsi, ma nonostante ciò, il pubblico ha riempito i campi del
resort per non far mancare il supporto ai giovani aretusei.
Partita per due quarti molto tecnica, in cui Caia punisce ripetutamente dalla lunga distanza la compagine
palagonese, ben contrastato da Cuius, vero motore della squadra avversaria. Santacroce e Tiralongo
macinano gioco e corsa e provano a staccare gli avversari che con Campisi e anche per piccole disattenzioni
comunque rimangono col fiato sul collo ai nostri ragazzi. Il lavoro sporco sotto canestro viene affidato ad
Aglieco e Papandrea che conquistano rimbalzi e fanno respirare la squadra nei momenti di difficoltà, e
soprattutto non fanno sentire la mancanza del “gigante buono” Marco Idonea, che impegnato con gli esami
di stato, una volta liberatosi non ha voluto far mancare il suo supporto in un impegno così importante,
sostenendo i compagni dalla panchina. Ma la sorpresa arriva da Luca Barone, giovane 2003, che gioca da
veterano, con malizia e che puntualmente punisce gli avversari che gli lasciano un minimo spazio. Una sua
bomba da 3 punti sulla sirena del secondo quarto fa letteralmente esplodere il pubblico biancoverde e
chiude la metà della gara sul +12 per i nostri.
Si rientra dopo una lunga pausa refrigerante con l’Invictus decisa a riaprire una partita che sembrava
segnata. Ed effettivamente nei primi minuti, i blu di Palagonia si rifanno sotto, sempre con Campisi che apre
la difesa aretusea e trova punti importanti. Un canestro di Vittorio Costa fa respirare l’Aretusa, poi ci pensa
il solito Caia con un 2 su 2 da “casa sua” a ristabilire le distanze. Raudino e Russo fanno rifiatare Papandrea
e Aglieco, lottando come due leoni per dare il loro contributo. Tafuri, altro ottimo 2003 del prosperoso
vivaio biancoverde non inquadra la mira, ma fa capire da subito le sue qualità da cecchino, mentre
Monterosso e Sesto risultano importantissimi nelle rotazioni del rooster.
Suona la sirena, 70-60 viene inciso sul tabellone, e inizia la festa.
Un ringraziamento particolare a tutta l’organizzazione, impeccabile, che ha visto un movimento di oltre 350
persone in questi due giorni di Finali Regionali, in cui i nostri colori sono stati protagonisti, e un grazie anche
agli atleti che per vari motivi, organizzativi o di studio, non sono potuti essere presenti alla fase finale.
Siamo Campioni Regionali, per l’ennesima volta nella nostra storia, una lunga storia che dura ormai da
decenni.

Altre Pagine

01 novembre 2019

Donato un Defibrillatore alla nostra Società

 
 
A.D. Polisportiva Aretusa
Via Giovanni Malfitano 18
Siracusa
96100
P.iva: 01091540896
Cf: 93005060897