Le interviste di Ciacio

10 febbraio 2020

Intervista a Gigi Bordieri

Oggi Gigi Bordieri. C. Buongiorno Gigi questo caffè al Glam Caffè per fare quattro chiacchiere mi mette sempre di buon umore, allora ti dico subito che sto aspettando l' invito per riassaggiare con gioia il tuo sugo di maiale e credimi è una cosa che non mangio regolarmente. G. Ciacio sarai accontentato prima possibile, cucinare per gli amici è una buona terapia per condividere bei momenti e buon cibo, e a me piace farlo spesso, a patto però che tu preprarerai una torta. C. Affare fatto, ma passiamo a cio che ci ha fatto conoscere, la pallacanestro, come ha iniziato il giovane Luigi. G. Il giovane Luigi era pazzo per il tennis, credeva fosse il suo sport, poi la scoperta della Cittadella dello sport, la possibilità di raggiungerla facilmente da casa e quel mondo di ragazzi e ragazze di tutti gli sport, mi sembrò l' Eden, giocare, divertirsi, confrontarsi, tutto a due passi da casa, quante amicizie mi porto dietro d' allora. C. E cosi comincio la tua vita d' atleta che col tempo si sarebbe trasformata in allenatore. G. Si Ciacio tanto allenamento all' aperto con i gloriosi colori dell' Aretusa le prime soddisfazioni , i trofei , i derby con la Pallacanestro Siracusa e Priolo, ma credimi tanta gioia e tanta voglia che non finisse mai. C. E dimmi dell' allenatore. G. È una cosa che mi ha subito allettato, spiegare, coordinare un gruppo sia a livello tecnico che umano, le regole, gli orari, i principi, sia con grandi e bimbi, ed è una cosa che mi porto ancora dietro e che mi contraddistingue, l' educazione dell' atleta. C. So che hai fatto tante esperienze fuori Siracusa, cosa ti hanno lasciato. G. Tanta formazione umana, raffrontarsi con altre città, abitudini, esigenze , ma ho sempre portato il mio lavoro e le mie convinzioni, ma mi è servito tutto, rifarei tutto da capo. C. E del tuo presidente che mi racconti. G. Paolo Marletta è un amico che conosco da quei pomeriggi di cui ti ho parlato, facevamo insieme la stessa strada per raggiunge la Cittadella, tante storie e tanti aneddoti, ma ritrovarlo presidente, dopo una brillante carriera di coach, è solo un piacere , non necessitano tante parole tra di noi, basta uno sguardo. C. Grazie Gigi, è sempre un piacere la tua compagnia mentre decido che torta preparare, metti il sugo sul fuoco so che serve una cottura lunga...

Altre Pagine

 
15 settembre 2020

 
14 settembre 2020

 
A.D. Polisportiva Aretusa
Via Giovanni Malfitano 18
Siracusa
96100
P.iva: 01091540896
Cf: 93005060897